Bug, Richieste e Segnalazioni

QGIS è un progetto largamente mantenuto da volontari, ed è il lavoro di un team di sviluppatori, documentatori, traduttori e sostenitori dediti. Nonostante gli sforzi del team di rilasciare QGIS senza bug, ne può rimanere qualcuno. Se scopri un bug o vuoi nuove funzionalità, segnalalo!

Where to report?

Each part of the QGIS Project has a dedicated place where issues (feature requests or bugs) can be reported, managed and discussed. Depending on the area you encountered the issue, the table below indicates the right repository to report it:

Place you found the bug or request a feature for Place to report the issue
Applications (QGIS Desktop, QGIS Server) https://issues.qgis.org/projects/qgis/issues
QGIS Website (https://qgis.org) https://github.com/qgis/QGIS-Website/issues
QGIS Documentation (https://docs.qgis.org) https://github.com/qgis/QGIS-Documentation/issues
External plugins The author repository set in the plugin description

For help and questions, please contact the Le Mailing list.

Segnalare problemi su applicazioni QGIS

QGIS applications (QGIS Desktop and QGIS Server) issues are available in Redmine. In order to submit or comment a report, you need to register (top right of each page) and login. You can also use your OSGeo ID or request on at Create an OSGeo account, which might require some time until it’s approved.

Prima di riportare un problema

Prima di segnalare un problema, verifica che non ci siano segnalazioni simili in modo da non creare un duplicato. Se hai informazioni aggiuntive sul problema, le puoi aggiungere al ticket. Anche i plugin di terze parti possono avere dei problemi. Se ne hai installato uno, verifica che il problema che vuoi segnalare sia riproducibile anche senza il plugin. Cerca di non riportare bug diversi nello stesso ticket, piuttosto crea tanti ticket diversi.

Passaggi per creare un rapporto di segnalazione

Una volta che il tuo account è approvato ed hai eseguito l’accesso, sarà disponibile una scheda Nuova Segnalazione nella barra dei menu. Selezionala.

Informazioni importanti da sapere quando si apre un ticket:

  • Tracker - scegli il tipo di ticket dal menu a tendina: Bug, Funzionalità (richiesta di miglioramento)
  • Oggetto - una breve descrizione del problema
  • Descrizione - una descrizione completa del problema, inclusi i passaggi per riprodurlo; se pensi che il bug possa essere legato a una certa piattaforma o a dipendenze di pacchetti (GDAL, OGR, GEOS, ecc…) segnalalo. Se QGIS si blocca potrebbe essere utile includere una «backtrace» (vedi sotto). Quando segnali un bug è molto importante fornire un esempio per riprodurlo. Le probabilità di risolvere un bug dipende moltissimo da quanto velocemente lo sviluppatore riesce a riprodurre il problema. Meno chiaramente riporti un bug e più tempo ci vorrà per risolverlo!.
  • Priorità - fornisci una stima della gravità del problema:
    • Bassa: un problema che non ha effetto sull’usabilità di QGIS,
    • Normale: il valore predefinito, applicabile alla maggior parte dei bug e a quasi tutte le richieste di miglioramento,
    • Alta: un bug che ha un effetto importante sull’usabilità di un pacchetto o un bug che rende QGIS totalmente inutilizzabile. Nel modulo troverete anche i campi s/no per permettervi di indicare se il problema sta causando un crash o la corruzione dei dati o se si tratta di una regressione (una regressione è un problema su una funzionalità che funzionava come ci si aspettava e poi ha smesso di funzionare nella versione più recente di QGIS)
  • Categoria - Scegli l’aspetto dell’applicazione che è collegato più da vicino al problema
  • Versione QGIS interessata - Versione di QGIS interessata da questo problema
  • Sistema operativo - Il sistema operativo che stai utilizzando (e anche la sua versione), per esempio: Windows 7, macOS 10.12.4, Ubuntu 16.04.

Prima di inviare una segnalazione, verifica la formattazione della tua segnalazione cliccando su «Anteprima». Cerca di evitare di modificare segnalazioni già esistenti, se non necessario. Piuttosto aggiungi commenti alla segnalazione esistente.

Creazione di una backtrace

Se hai un crash potrebbe essere utile includere una backtrace poiché il bug potrebbe non essere riproducibile su un’altra macchina.

Su Linux, QGIS prova automaticamente a usare gdb per connettersi al processo di crash per produrre una backtrace. Alcune distribuzioni disabilitano la possibilità di connettere debugger ai processi in esecuzione. In tal caso, gdb produce soltanto un messaggio piuttosto inutile come:

QGIS died on signal 11Could not attach to process.
If your uid matches the uid of the target process,
check the setting of /proc/sys/kernel/yama/ptrace_scope, or try
again as the root user.
For more details, see /etc/sysctl.d/10-ptrace.conf
ptrace: Operation not permitted.
No thread selected
No stack.
gdb returned 0
Aborted (core dumped)

In tal caso dovresti riattivare questa opzione impostando kernel.yama.ptrace_scope a 0 in /etc/sysctl.d/10-ptrace.conf (o /etc/sysctl.conf o qualche altro file in /etc/sysctl.d/) ed eseguire sysctl -p come root. Quando riproduci successivamente il crash, sarà invece stampata una backtrace.

Se non puoi riprodurre il crash, dovrebbe esserci ancora un core dump nella cartella corrente, che può essere analizzato dopo che il processo è terminato. È chiamato core (in alcuni sistemi, un punto e l’id del processo sono aggiunti al nome del file).

Su alcune distribuzioni, la creazione di core dump è disabilitata. Nel caso in cui dovessi ricevere Interrotto invece di Interrotto (core dump), è necessario eseguire ulimit -c unlimited prima di avviare QGIS. Puoi anche inserirlo nel tuo .profile, cosicché sia sempre abilitato quando esegui l’accesso.

Per generare una backtrace dal file core, avvia gdb /path/to/the/qgis/binary core. Il file binario è di solito /usr/bin/qgis o /usr/bin/qgis.bin su Debian con il plugin GRASS installato. In gdb, esegui bt per produrre la backtrace.

Log output in Windows

Le «nightly build» su OSGeo4W (pacchetto qgis-dev) sono compilate con un output di debug che puoi visualizzare con DebugView. Se il problema non è facile da riprodurre, l’output potrebbe fare luce sul perché QGIS si è bloccato.

Segnalare problemi sul sito web QGIS o sulla documentazione

QGIS project provides an active web site and a rich documentation. Despite our efforts, if you find an out of date information, a wrong or unclear statement or miss a valuable information, please feel free to report it.

Le sorgenti principali di questi documenti sono ospitate e gestite su repository GitHub per cui, per riportare bug o inviare patch, hai bisogno di un account GitHub e di eseguire l’accesso.

Per iniziare, innanzitutto Crea un account GitHub.

In seguito, scegli il repository appropriato:

Verifica se il problema che hai scoperto è già stato segnalato.

Clicca su Nuova Segnalazione, digita un titolo e una descrizione chiara per il tuo problema.

Quando hai terminato, clicca su Sottometti nuova segnalazione.

Nota

Un link Correggimi è fornito alla fine di ogni pagina del sito web per aiutarti a migliorare direttamente la pagina e a sottomettere una richiesta di pull.

Questa opzione è anche disponibile nel piè di pagina della documentazione.

Reporting plugin issues

Most of the plugins in QGIS are published in the official QGIS Plugins repository. Bugs or feature requests relative to them must be opened in their respective bug tracking system:

  • For any plugin available in QGIS repository, you’ll find in its metadata a link to its bug tracker. Otherwise, consult the plugin documentation to find the address of the relevant bug tracking system or a developer to contact.

    If no information is available, please report it to the Developer mailing-list.

  • Per gli altri plugin, non abbiamo i mezzi per garantire che tali informazioni siano fornite.

Submitting a Patch to QGIS projects

In aggiunta alla segnalazione dei problemi, puoi aiutare a risolverli. La risoluzione dei problemi è eseguita su GitHub attraverso richieste di pull. È necessario fare un fork del repository al quale vuoi contribuire e sottomettere le richieste di pull su:

Puoi trovare alcune linee guide che ti guideranno per ottenere facilmente le tue patch e le richieste di pull nei progetti QGIS su Sottomettere Patch e Richieste di Pull. Più in generale, potresti leggere GIT Access.