Elenco cambiamenti per QGIS 2.2

Elenco cambiamenti per il prossimo rilascio di QGIS 2.2.0. L’attenzione per questo rilascio è stata messa principalmente sulla pulizia e sulle prestazioni: abbiamo aggiunto molte nuove funzioni, modifiche e miglioramenti per rendere l’interfaccia più coerente e professionale (e si spera anche più facile da usare). Il compositore di stampe (usato per realizzare mappe pronte per la stampa) ha richiesto molto lavoro per renderlo una piattaforma più usabile nel realizzare splendidi prodotti cartografici.

Ogni volta che nuove funzioni vengono aggiunte al software, queste introducono la possibilità di nuovi errori - se incontrate qualche problema con questa release, per favore aprite un ticket sul QGIS Bug Tracker <http://hub.qgis.org>`_.

Vogliamo ringraziare gli sviluppatori, i documentatori, i tester e tutti quelli che hanno dedicato il proprio tempo per migliorare QGIS.

Da parte della comunità QGIS, speriamo che ti piaccia questa versione! Se vorrai donarci tempo, soldi o partecipare in qualche altro modo per rendere QGIS ancora più bello, visita il sito qgis.org e dacci una mano!

Infine vorremmo ringraziare i nostri sponsor ufficiali per il loro prezioso supporto finanziario:

Una lista di donazioni al progetto si trova qui https://qgis.org/en/site/about/sponsorship.html#list-of-donors.

Se desiderate fare una donazione o sponsorizzare il nostro progetto, visitate la nostra pagina per maggiori informazioni. QGIS è un software libero e non avete nessun obbligo di fare donazioni. Sponsorizzare QGIS aiuterà il suo sviluppo, a realizzare gli incontri mensili con gli sviluppatori, a mantenere l’infrastruttura del progetto e a finanziare gli sforzi di correzione dei bug.

Applicazioni e Opzioni del progetto

Novità: misurazioni in miglia nautiche

Per i navigatori, è possibile ora misurare le distanze in miglia nautiche. Per poterlo fare, utilizza le opzioni su «Impostazioni -> Opzioni -> Strumenti mappa»

image1

Fornitori di dati

Novità: supporto alle relazioni uno a molti

Questa versione ha la possibilità di definire relazioni 1:n. Le relazioni sono definite nella finestra di dialogo delle proprietà del progetto. Con le relazioni per un layer, appare un nuovo elemento di interfaccia utente nella visualizzazione modulo (ad esempio, quando si identifica una geometria e si apre il suo modulo) elencherà le entità correlate. Questo fornisce un modo potente per esprimere ad esempio la storia di ispezione su una lunghezza di tubazione o segmento di strada. Potete trovare maggiori informazioni su supporto relazioni qui.

image2

Novità: strumento di esportazione DXF

Un nuovo strumento per l’esportazione DXF di è stato aggiunto al menu Progett

image3

Novità: incolla come nuovo vettore

Si tratta di un’attività comune in un GIS fare una selezione e quindi creare un nuovo layer dalla selezione. In QGIS era già possibile fare «salva selezione come»` per salvare un livello dalla selezione, e ora offre la funzionalità che consente di creare un nuovo file di layer o layer di memoria dal contenuto degli appunti. Basta selezionare alcune geometrie, copiarle negli appunti e quindi fare `` Modifica -> Incolla geometrie come`` e scegliere vettore o «memoria» dal sottomenu. La parte migliore di questa nuova caratteristica è che, se avete qualche stringa Well Known Text (WKT) disponibile negli appunti da un’altra applicazione, si può semplicemente incollarli in QGIS come nuovo livello.

image4

Novità: legenda WMS nella TOC e nel compositore di stampe

Prima di QGIS 2.2, il fornitore di dati WMS non era in grado di mostrare una legenda. Adesso è possibile farlo.

Cliccando sulla leggenda del layer si aprirà una cornice con la leggenda a piena risoluzione. La leggenda visualizza informazioni contestuali in base alla scala corrente. La leggenda WMS verrà visualizzato solo se il server WMS ha la capacità GetLegendGraphic. Risoluzione leggenda può essere modificato cambiando le opzioni Mappa & Legenda.

image5

Digitalizzazione

Novità: strumento di digitalizzazione riempi buco

Questo nuovo strumento è utilizzato per spezzare i buchi in poligoni e riempirli automaticamente con nuove geometrie. Se si tiene premuto «Ctrl» quando hai finito di efettuare le modifiche, gli attributi verranno preso dalla geometria originale.

image6

Generale

Novità: espressioni recenti salvate

Il costruttore di espressioni ora ricorderà le ultime 20 espressioni scritte.

image7

Novità: incolla WKT dagli appunti

QGIS ora può incollare e creare una nuova geometria basata su una stringa WKT che si trova negli Appunti. È inoltre possibile creare un nuovo livello selezionando Modifica -> Incolla come -> nuova memoria Layer

Compositore di stampe

Novità: miglioramenti al contorno zebrato della mappa

Nel compositore di stampe, puoi adesso scegliere i colori del bordo zebrato della mappa.

image8

Novità: supporto alla rotazione degli elementi

Ogni elemento, inclusi barra di scala, tabelle e legende possono essere ruotate. Per esempio puoi ruotare un’etichetta sulla composizione per ottimizzare la vista della mappa. Puoi anche ridimensionare facilmente le dimensioni degli elementi ruotati.

image9

Novità: scala del compositore e miglioramenti al righello

L’aspetto dei righelli è stato migliorato aggiustando la logica della scala e facendo in modo che i righelli usino testi ruotati. È anche disponibile una nuova azione per mostrare/nascondere i righelli. Puoi visualizzare la pagina al 100% dello zoom usando il nuovo strumento Zoom al 100%. La finestra del compositore permette ora di cambiare velocemente lo zoom grazie a una combobox nella barra di stato. Inoltre è stato aggiunto anche un indicatore che indica con precisione la posizione in pixel del tuo cursore. I pulsanti [Chiudi] e [Aiuto] sono stati rimossi dalla parte inferiore del compositore in modo da ampliare al massimo lo spazio di lavoro.

image10

Novità: generazione del file world

Puoi creare mappe georeferenziate anche dal compositore di stampe! Scegli la mappa che vuoi esportare come file PNG. Verrà creato anche un world file che ti permetterà di importare la tua composizione di stampa in QGIS come raster georeferenziato!

image11

Novità: lavorare con più oggetti

Puoi muovere e ridimensionare più elementi contemporaneamente. Tenendo premuto il tasto Shift mentre ridimensioni un oggetto, verrà mantenuto il rapporto di grandezza, tieni premuto il tasto Ctrl per ridimensionare l’oggetto partendo dal centro. Usa gli stessi tasti anche per muovere gli oggetti: tenendo premuto Shift gli oggetti si muoveranno solo orizzontalmente o verticalmente, mentre tenendo premuto Ctrl disabiliterai temporaneamente lo snap dell’oggetto. Infine, se tieni premuto Shift e selezioni più oggetti, li puoi ridimensionare tutti insieme.

Novità: miglioramenti nell’atlante

Puoi ora vedere un’anteprima della pagine dell’atlante che stai per creare. Quando sei in modalità anteprima puoi creare l’output di quella pagina senza generare l’intero atlante e puoi anche aggiustare la scala e l’estensione di ogni elemento. Le impostazioni dell’atlante sono state spostate dal pannello dell’atlante a quello delle proprietà della mappa; in questo modo puoi controllare più mappe direttamente dalla scheda di generazione dell’atlante. È disponibile anche una nuova opzione per centrare la panoramica, opzione che si rivela molto utile quando si vuole generare un atlante. Sono anche disponibili più opzioni direttamente dalla scheda di generazione atlante così da poter migliorare la simbologia a seconda che un elemento sia o meno un elemento dell’atlante. Leggere questo articolo per ulteriori informazioni.

image12

Novità: miglioramenti nella selezioni degli oggetti

Puoi selezionare più oggetti contemporaneamente tenendo premuto il tasto sinistro del mouse e includendo nel rettangolo gli oggetti desiderati. È disponibile anche una scorciatoia da tastiera per aggiungere (tenendo premuto Shift) e sottrarre (tenendo premuto Ctrl) elementi alla selezione. Clicca Shift su un elemento già selezionato per rimuoverlo dalla selezione. Ci sono molte altre scorciatoie per selezionare tutti gli oggetti, annullare o invertire una selezione. Puoi anche selezionare oggetti nascosti dietro altri oggetti cliccando Ctrl su un oggetto oppure usando l’opzione “Seleziona il prossimo oggetto Sopra/Sotto” nel nuovo menu modifica del compositore.

Novità: navigazione migliorata tra i compositori

QGIS 2.2 include molti miglioramenti che ti aiutano a navigare frea le tue composizioni di stampa. Puoi ingrandire o rimpicciolire la vista semplicemente con la rotellina del mouse. È stato aggiunto un pannello dedicato che ti permette di muovere la composizione e di passare alla modalità spostamento premendo la barra spaziatrice e la rotellina del mouse. Lo strumento zoom ti permette di scegliere con precisione lo zoom desiderato. Puoi passare semplicemente alla modalità zoom premendo Ctrl-Spazio e selezionando una regione specifica della composizione.

Novità: miglioramenti allo stile delle pagine e forme

Puoi cambiare lo sfondo della composizione usando l’intera simbologia di QGIS! Puoi esportare una composizione con uno sfondo trasparente (o semi-trasparente). Puoi applicare lo stesso stile che usi per i poligoni anche alle forme (rettangolo, ellisse e triangolo). Puoi usare le impostazioni definite dai dati dell’atlante per stilizzare lo sfondo e le forme! Infine è disponibile un’opzione per arrotondare gli angoli delle forme rettangolari.

QGIS Server

Novità: supporto al WCS

QGIS Server supporta già diversi standard, inclusi Web Map Service (WMS versioni 1.3.0 e 1.1.1), Web Feature Service (WFS versione 1.0.0) e Web Feature Service con Transazione (WFS-T). Con la nuova versione di QGIS, puoi caricare raster usando lo standard Web Coverage Service (WCS versione 1.0.0).

image13

Simbologia

Novità: supporto al riempimento graduato

questa nuova funzionalità ti permetterà di creare delle mappe stupende! Sono disponibili molte opzioni che garantiscono un’eccellente flessibilità in funzione di come scegli di applicare i gradienti ai vari elementi. Fra le varie opzioni:

  • Riempimento a due colori oppure a scala di colori

  • Sorgente del gradiente basata sulla mappa o sull’oggetto

  • Gradiente originato dal centroide di una geometria

  • Tipo di gradienti conico, lineare o radiale

  • Proprietà definite dai dati (cioè puoi usare un’espressione o una colonna

Ulteriori informazioni qui.

image14

Novità: Supporto etichette per la tavolozza raster

Supporto etichette per la tavolozza raster: se hai categorizzato il raster con una tavolozza (per esempio una mappa di copertura del suolo) puoi assegnare le varie etichette che verranno visualizzate nella legenda e nel compositore di stampe.

image15

Novità: possibilità di invertire le scale di colori

è stata aggiunta la possibilità di invertire la scala di colori.

image16

Novità: Copia e incolla nello stile tramite regole

Ora puoi cliccare con il tasto destro su una regola che hai creato e copiarla e incollarla come una nuova regola.

image17

Novità: Semplificazione geometria “al volo

QGIS 2.2 introduce il supporto per la semplificazione “al volo” delle geometrie. Questa funzionalità velocizza la creazione di geometrie specialmente a piccole scale. Puoi facilmente attivarla o disattivarla dalle proprietà del vettore, ma puoi anche abilitarla in modo predefinito per ogni vettore aggiunto. Nota: la semplificazione delle geometrie, in alcuni casi, può creare degli artefatti; ovvero si potranno generare dei poligoni frammentati e la visualizzazione basata su offset potrebbe risultare leggermente inaccurata.

image18

Novità: Impostazione punti di ancoraggio per indicatori

Se hai applicato lo stile indicatore al tuo vettore (per esempio un simbolo SVG per un vettore di punti) puoi scegliere quale parte dell’immagine deve corrispondere al “punto di ancoraggio”. Per esempio, puoi decidere che il punto in basso a sinistra dell’immagine corrisponde alla posizione dell’elemento. Puoi anche utilizzare le proprietà definite dai dati in modo da impostare un valore della tabella degli attributi come valore predefinito.

image19

Novità: Mappe tematiche usando un’espressione

Puoi creare mappe tematiche categorizzate o graduate usando il risultato di un’espressione. Puoi usare il costruttore di espressioni per scegliere un attributo che andrà a creare la mappa tematica (finestra di dialogo Proprietà del vettore). Non hai quindi più bisogno di creare una nuova colonna nella tabella degli attributi di un vettore e sceglierla in un secondo momento per la categorizzazione.

image20

Novità: supporto alle espressioni nei diagrammi dei simboli per la dimensione e gli attributi

Ora è possibile inserire un’espressione per definire la dimensione e gli attributi nei diagrammi. Per più informazioni, leggere qui Pull 1039

image21

Novità: Regola ELSE nello stile di rappresentazione tramite regole

Questa funzionalità aggiunge automaticamente la regola ELSE se nessuna altra regola corrisponde a quel livello. L’istanza ELSE può essere nidificata in altre regole. Per esempio:

Un esempio:

type = 'water' (style grey)
ELSE (style red)

image22

Novità: Disegna linea solo all’interno del poligono

Puoi scegliere di visualizzare le linee solamente all’interno del poligono (questo impedisce una sovrapposizione con i poligoni vicini).

Ulteriori informazioni nella seconda parte di questo articolo.

image23

Interfaccia utente

Novità: finestre delle proprietà migliorate

Tutti i sotto-menu sono stati aggiornati in modo che risultino più piacevoli alla vista e maggiormente accessibili. Anche se questo è un cambiamento esclusivamente estetico, dovrebbe facilitare la navigazione fra i vari menu.

image24

Novità: miglioramenti alla finestra di dialogo delle espressioni

Abbiamo aggiustato la finestra delle espressioni: gli utenti più esperti possono nascondere i pulsanti degli operatori. Puoi modificare lo spazio presente fra la lista delle funzioni e l’aiuto delle funzioni a anche fra l’area dell’espressione e la lista delle funzioni. Leggere qui for details.

image25

Novità: nuove scorciatoie di tastiera

Abbiamo aggiornato alcune scorciatoie da tastiera in modo da rendere più efficiente il completamento di lavori ripetitivi.

  • Ctrl-d: Rimuovi i vettori selezionati dalla TOC

  • >: seleziona il vertice successivo quando si usa lo strumento vertici

  • <: Seleziona il vertice precedente quando si usa lo strumento vertici

  • Canc o Elimina: Cancella le geometrie selezionate (puoi anche annullare queste azioni), o i nodi selezionati quando usi lo strumento nodi

  • F5: Aggiorna la mappa (al posto di Ctrl-r)

Vedere anche Issue 9094 e Pull Request 1010 for more details.

image26